TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
URBIM - edilizia e urbanistica
La rivista del demanio e patrimonio
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
 
direttore scientifico: Ing. Antonio Iovine   Print Page
CHI SIAMO AVVERTENZE REGISTRAZIONE ABBONAMENTI CONTATTI  
CERCA Ricerca



























RISTORO DELLA PERDITA DI GETTITO PER RIDETERMINAZIONE DELLE RENDITE CATASTALI DEI FABBRICATI DI CUI AI GRUPPI D ED E

Con decreto del 29 settembre 2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 14 ottobre 2016, n. 241, il Ministro dell’Economia e delle finanze ha specificato gli importi e le modalità di erogazione dell’acconto per il ristoro ai Comuni della perdita di gettito causata dalla rideterminazione delle rendite catastali dei fabbricati di cui ai gruppi D ed E del catasto. Come evidenziato dal MEF, infatti, già a seguito dei versamenti della prima rata dell’IMU e della TASI si è avuto modo di registrare una perdita di gettito a carico dei bilanci comunali. Il Ministero ha così valutato l’opportunità di procedere con l’erogazione di un acconto non eccedente, nel suo importo complessivo, 50 milioni di euro.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 

LOGIN
Email:
Password:
Ricorda i miei dati